Il tagliando della Fiat 500 d’epoca

Il tagliando della Fiat 500 d’epoca

Prendersi cura della propria Fiat 500 d’epoca è fare (personalmente) il tagliando ai tempi previsti, ma non solo …

Personalmente ricordo che la manutenzione della mia Fiat 500 negli anni ’80 -’90 era limitata al cambio d’olio e alla riparazione di tutto ciò che si usurava o rompeva durante l’utilizzo. Negli anni si è poi sviluppato il concetto di “tagliando programmato ” per arrivare ad oggi, quando è la stessa autovettura a reclamarlo con messaggi d’allarme sul display.

Come regolarsi quindi con le nostre Fiat 500 d’epoca? Quando fare gli appositi tagliandi? Quando metter mando (divertendosi) al motore dei nostri piccoli bolidi? Se siete dei novizi di Fiat 500 o ne avete acquistata una da poco saltate il test e andate direttamente al nostro schema di manutenzione, altrimenti cimentatevi con il nostro questionario per sapere se sapete realmente prendervi cura della vostra Cinquecento.

Sapete come fare un tagliando alla vostra Fiat 500 d'epoca?

Un semplice Quiz per verificare le vostre competenze in occasione del tagliando
  • Come si verifica la corretta tensione della cinghia del ventilatore?
  • Quanto devono essere distanti i contatti del ruttore tra loro?
  • Ogni quando si deve procedere alla sostituzione del filtro dell'aria? (con un utilizzo normale della Fiat 500 d'epoca)
  • Quando va effettuato il cambio olio nella Fiat 500 D in un regime di normale utilizzo?
  • Quando si sostituisce il filtro dell'olio?
  • Ogni quanto va effettuata la rotazione dei pneumatici?

 

Schema tagliando fiat 500 d’epoca

Il tagliando è un controllo periodico delle parti e componenti della tua auto più soggette ad usura. Si tratta di una serie di verifiche che consentono di viaggiare in sicurezza e, nel lungo periodo, di risparmiare sulla manutenzione, allungando la vita della tua macchina.

 

Ogni 5.000 Km

  1. Pulire l’elemento filtrante del filtro aria
  2. Verificare la tensione della cinghia (deve cedere di 1 cm con una pressione di 10 Kg)
  3. Verifica distributore d’accensione  (distanza contatti del ruttore 0,42 -0,48 mm)
  4. Candele: pulirle e controllare distanza elettrodi (0,5 -0,6 mm)
  5. Verifica del livello olio differenziale
  6. Verificare ed eventualmente ripristinare il livello olio freni
  7. Verificare la tiranteria dello sterzo
  8. Verifica olio scatola guida
  9. Ingrassaggio dei fusi articolati
  10. Rotazione pneumatici
  11. Controllo livelli batteria (aggiungere eventualmente acqua distillata), ungere  i terminali e morsetti con vaselina pura

 

 

Ogni 10.000 Km

Motore

  1. Verifica eventuali perdite d’olio
  2. Sostituzione Olio motore
  3. Verifica cinghia dinamo
  4. verifica tubazioni scarico
  5. Sostituzione elemento filtrante filtro aria
  6. Regolazione regime minimo motore
  7. Controllo carburatore (perdite, pulizia ugelli vaschetta e filtro)
  8. Verifica distributore d’accensione (umettare con olio gli stoppini)
  9. Messa in fase dell’accensione
  10. Lubrificazione con grasso dei cuscinetti a sfere sul supporto lato ventilatore

Cambio e Frizione

  1. verifica livello olio
  2. Verifica della corsa a vuoto del pedale della frizione ( 30 -40 mm)
  3. verifica eventuali perdite
  4. verifica giunti e semiassi
  5. Lubrificazione con grasso e regolazione dei cuscinetti ruote anteriori e posteriori

Freni

  1. verifica impianto frenante presso officina Fiat
  2. verifica tubature e flessibili
  3. verifica usura delle superfici frenanti
  4. verifica corsa freno a mano

Ammortizzatori e sospensioni

  1. Controllo visivo delle sospensioni e degli ammortizzatori
  2. Controllo visivo barre di torsione, tasselli elastici, giunti elastici, manicotti semialberi

Ruoti e Pneumatici

  1. Verifica pressione ed usura dei pneumatici
  2. Rotazione ruote (compresa la ruota di scorta)
  3. Controllo convergenza ruote anteriori

Impianto elettrico

  1. Controllo Orientamento proiettori
  2. Verifica luci esterne ed interne

 

 

Ogni 20.ooo Km

  1. Sostituire olio differenziale
  2. Controllo convergenza
  3. Controllo della distribuzione

Ogni 30.000 Km

  1. Sostituzione della cinghia della dinamo ventilatore
  2. Ingrassaggio cuscinetti ruote
  3. Dinamo: pulire collettore con panno asciutto, eventuale sostituzione delle spazzole
  4. Motore avviamento: pulire collettore con panno asciutto, eventuale sostituzione delle spazzole

Ogni 50.000 Km

  1. Pulizia filtro centrifugo dell’Olio

 

Potete anche scaricare in pdf lo schema tagliando Fiat 500 d’epoca a questo Link







Gli ultimi articoli pubblicati su Fiat 500 nel mondo

Potete condividere con ....Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
There are 4 comments for this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *