La revisione della Fiat 500: cosa fare per non avere brutte sorprese

La revisione della Fiat 500: cosa fare per non avere brutte sorprese

Ogni due anni la revisione della Fiat 500 è un appuntamento inevitabile, spesso con qualche ansia, a volte con qualche brutta sorpresa. Ecco cosa fare per non avere brutte sorprese.

 

Ogni due anni è la stessa storia. Il libretto di circolazione ci ricorda che occorre provvedere alla revisione della Fiat 500, occorre cioè verificare se la nostra Cinquecento è idonea a circolare.

Molti di noi curano la loro piccola auto con grande attenzione e amore ma, a volte, può non essere sufficiente.

Occorre quindi sapere quali sono i punti fondamentali che devono essere in ordine per passare la revisione della Fiat 500.

Di seguito si trova l’intera lista dei controlli previsti così come individuata dal nuovo Codice della Strada e nella direttiva 2010/48 UE.

Dispositivi di frenatura

1.1. Freno di servizio1.

1.1.1. Stato meccanico

1.1.2. Efficienza

1.1.3. Equilibratura

1.1.4. Pompa a vuoto e compressore

1.2. Freno di soccorso e Freno a mano

1.4. Freno di rimorchio o di semirimorchio

1.4.1. Stato meccanico – frenatura automatica

 

Sterzo e volante

2.1. Stato meccanico

2.2. Volante dello sterzo. Gioco dello sterzo

2.3. Gioco dello sterzo Fissaggio del sistema di sterzo

2.4. Cuscinetti della ruota

3. Visibilità

3.1. Campo di visibilità

3.2. Vetri

3.3. Retrovisore

3.4. Tergicristallo

3.5. Lavavetro

4. Luci, riflettori e circuito elettrico

4.1. Proiettori abbaglianti e anabbaglianti

4.1.1. Stato e funzionamento

4.1.2. Orientamento

4.1.3. Commutazione

4.1.4. Efficacia visiva

4.2. Luci di posizione e luci d’ingombro

Stato e funzionamento, stato dei vetri protettivi, colore ed efficacia visiva

4.2.1. Stato e funzionamento4.2.1. Luci di posizione

4.2.2. Colore ed efficacia visiva4.2.2. Luci di arresto

4.2.3. Indicatori luminosi di direzione

4.2.4. Proiettori di retromarcia

4.2.5. Proiettori fendinebbia

4.2.6. Dispositivo illuminazione targa

4.2.7. Catarifrangenti

4.2.8. Luci di segnalazione veicolo fermo

4.3. Luci di arresto

4.3.1. Stato e funzionamento

4.3.2. Colore ed efficacia visiva

4.4. Indicatori luminosi di direzione

4.4.1. Stato e funzionamento

4.4.2. Colore ed efficacia visiva

4.4.3. Commutazione

4.4.4. Frequenza di lampeggiamento

4.5. Proiettori fendinebbia anteriori e posteriori

4.5.1. Posizione

4.5.2. Stato e funzionamento

4.5.3. Colore ed efficacia visiva

4.6. Proiettori di retromarcia

4.6.1. Stato e funzionamento

4.6.2. Colore ed efficacia visiva

4.7. Dispositivo di illuminazione della targa posteriore

4.8. Catarifrangenti – Stato e colore

4.9. Spie

4.10. Collegamenti elettrici tra il veicolo trainante e il rimorchio o il semirimorchio

4.11. Circuito elettrico

5. Assi, ruote, pneumatici e sospensioni

5.1. Assi

5.2. Ruote e pneumatici

5.3. Sospensioni

6. Telaio ed elementi fissati al telaio

6.1. Telaio o cassone ed elementi fissati al telaio

6.1.1. Stato generale

6.1.2. Tubi di scappamento

6.1.3. Serbatoi e tubi per carburante

6.1.4. Supporto della ruota di scorta

6.1.5. Sicurezza del dispositivo di accoppiamento (se del caso)

6.1.6. Dispositivo di accoppiamento dei veicoli trainanti, dei rimorchi, dei semirimorchi

6.2. Cabina e carrozzeria

6.2.1. Stato generale

6.2.3. Porte e serrature

6.2.4. Pavimento

6.2.5. Sedile del conducente

6.2.6. Predellini

Altri equipaggiamenti

7.1.Fissaggio del sedile del conducente

7.2. EstintoriFissaggio della batteria

7.3. Serrature e dispositivi antifurto. Avvisatore acustico

7.4. Dispositivo plurifunzionale di soccorso

7.5. Triangolo di segnalazione

7.6. Cinture di sicurezza

7.6.1. Sicurezza di montaggio

7.6.2. Stato delle cinture

7.6.3. Funzionamento

7.7. Pannelli flurorifrangenti posteriori

7.8. Cuneo (i) fermaruota

7.9. Avvisatore acustico

7.10. Tachimetro

7.11. Tachigrafo (presenza e sigillatura)

Effetti nocivi

8.1. Rumori

8.2. Gas di scappamento

8.3. Eliminazione dei disturbi radio

9. Controlli supplementari per i veicoli adibiti al trasporto pubblico di persone

9.1. Uscita(e) di sicurezza (compresi i martelli per infrangere i cristalli), targhette indicatrici della(e) uscita(e) di sicurezza

9.2. Riscaldamento

9.3. Sistema di aerazione

9.4. Disposizione dei sedili

9.5. Illuminazione interna

10. Identificazione del veicolo

10.1. Targa d’immatricolazione10

10.2. Numero del telaio

 

evisione della Fiat 500 2

Una delle più grosse novità che si avranno è quella che prevede l’introduzione del certificato di revisione, che verrà consegnato dopo le varie verifiche. Al suo interno saranno riportati alcuni dati relativi all’auto, sia di tipo identificativo, che sul risultato del controllo. Fra le vari voci riportate il chilometraggio (al momento della revisione), carenze, il risultato del check, la data della revisione successiva.

Restano, per il momento, invariate le tariffe per la revisione, che ha un costo di 45 euro presso la Motorizzazione Civile e sale a circa 66,88 euro nei centri abilitati.

Diciamo subito che le difficoltà maggiori che si incontrano sono nei fari, spesso la luce dei proiettori è insufficiente rispetto agli standard attuali, sia per la scarsa potenza delle lampade, sia per le perdite elettriche nell’impianto che portano a voltaggi inferiori ai 12 Volt a livello della lampada. Come pure i pneumatici con misure differenti a quelli previsti sul libretto di circolazione, l’impianto frenante con potenza frenante non distribuita in maniera uniforme sulle 4 ruote, sono le cause più frequenti per generare qualche problema all’atto della revisione.

E se non si supera revisione della Fiat 500 ?

Se le problematiche non vanno a incidere sulla sicurezza ci sono 30 giorni di tempo per sistemare i problemi e tornare per una nuova revisione. Se le problematiche riscontrate sono gravi, allora, non sarà più possibile usare l’auto (escluso il tragitto per arrivare presso un meccanico). Dopo il check in officina si potrà tornare per una nuova revisione.

Detto ciò crediamo che le nostre Cinquecento supereranno agevolmente la revisione, sia perché sempre curate con amore, sia perché dotate di una simpatia cui nemmeno i verificatori possono rimanere indifferenti.




Booking.com


Gli ultimi articoli pubblicati su Fiat 500 nel mondo

Fiat 500 piccolo grande mito

Fiat 500 piccolo grande mito

La Storia della "piccola macchina che aiutò gli italiani a crescere" in 200 immagini. Tutti coloro che hanno preso la patente fra gli anni Sessanta e Settanta hanno avuto almeno…read more →
Fiat 500 Guzzi Power!

Fiat 500 Guzzi Power!

Lo sapevate che sono esistite delle Fiat 500 con motore Guzzi? Avevano delle performance incredibili e, per vari motivi, non furono mai prodotte.   Lo sapevate che alla fine degli…read more →
Fiat 500. Ediz. illustrata

Fiat 500. Ediz. illustrata

La Storia della Fiat 500 d'epoca in uno dei migliori libri disponibili al momento. La Fiat 500 è forse l'automobile che più di ogni altra ha segnato un'epoca. Dalla sua…read more →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *