Fiat Nuova 500 Sport: la Cinquecento sportiva!

Fiat Nuova 500 Sport: la Cinquecento sportiva!

Accanto alle Fiat 500 storiche vi fu sempre la tendenza a produrre modelli potenziati di questa piccola autovettura. Accanto alle versioni Fiat 500 Abarth e Fiat 500 Giannini la stessa casa madre produsse la Fiat Nuova 500 SPORT.

Il lancio della “nuova 500” si rivelò inizialmente tutt’altro che un successo. Nonostante l’introduzione dopo pochi mesi della versione “normale” con un lieve potenziamento del motore, la Fiat 500 stentava ancora a decollare.

Fiat-500-nuova-sport-tetto-apribileNel 1958 venne introdotta una versione sportiva (la Sport) che nelle intenzioni di Casa Fiat avrebbe dovuto costituire un buon rilancio d’immagine sul pubblico. Questa vetturetta partecipò con onore alle numerose competizioni ed effettivamente contribuì al successo della cinquecento, che però poté considerarsi tale solo con l’arrivo della Fiat 500 D, nel 1960.

Nella Fiat Nuova 500 Sport la parte più interessante riguardò naturalmente la meccanica: Il motore venne portato da 479 cc a 499,5 cc e le seguenti modifiche:

• nuovo albero a camme in acciaio di differente fasatura,

• carburatore Weber 26 IMB2.

• condotti lucidati

• maggiore compressione

• valvole e molle maggiorate

• puleggia comando ventilatore di diametro maggiorato

la potenza fu portata così a 21 CV. Lo stesso motore equipaggiò, fino al 1969, le Autobianchi Bianchina “Special” e Cabriolet.

contachilometri-fiat-500-nuova-sportLa modifica più evidente all’esterno della “Sport” era la colorazione bicolore (esclusivamente bianca con banda rossa centrale), inoltre la colorazione rossa (poi argento) dei cerchi ruota. Nei primi esemplari risultava verniciato di rosso solamente il canale, lasciando di colore crema il cerchio vero e proprio.

Accanto alla versione trasformabile venne anche prodotta una versione, ad oggi rarissima, a tetto completamente metallico solcato da tre nervature (“berlina”). Testimonianze di prove su strada dell’epoca evidenziarono, curiosamente, come la versione a tetto interamente metallico risultasse più silenziosa all’interno che non la versione trasformabile

Il prezzo al pubblico si scostava sensibilmente dalle versioni di 479 cc e questo rese la Sport già abbastanza rara all’epoca: 495.000 lire per la versione a tettuccio apribile, 560.000 lire per la versione “metallica” (berlina). Nella breve vita della “Sport”, sono da segnalare le versioni prodotte con la fanaleria aggiornata, a partire dal 1959

La vita della Sport ebbe termine con l’arrivo della D e con l’affermarsi sul mercato dei modelli sportivi presentati, soprattutto, dalla Abarth e dalla Giannini.

 FIAT Nuova 500 SPORT

Alongside the historic Fiat 500 , there was always a tendency to produce upgraded models of this small car. Besides the versions Fiat 500 Abarth and Fiat 500 Giannini the same parent company produced the Fiat Nuova 500 SPORT . In1958, Fiat introduced a sports version to be a good recovery image on the public. This small car participated with honor to the numerous competitions and actually contributed to the success of the sixteenth century, but it could be considered as such only with the arrival of the Fiat 500 D in 1960
The New Fiat 500 Sport the most interesting about the mechanics of course : The engine was brought from 479 cc to 499.5 cc and the following changes:
 
• new camshaft steel of different timing ,
 
• Carburetor Weber 26 IMB2 .
 
• conducted polished
 
• greater compression
 
• oversize valves and springs
 
• fan control pulley of larger diameter
 
so the power was brought to 21 hp. The same engine manned until 1969 , the Autobianchi Bianchina “Special” and Cabriolet.
 
Fiat Nuova 500 SPORT

Fiat Nuova 500 SPORT

The most noticeable change outside of the “Sport” was the two-tone ( only white with red band center) , also the color red ( and silver) wheel rims . In the first examples appeared painted red channel only , leaving the cream color circle real .

 Beside the convertible version was also produced a version , to date very rare , metal roof completely crossed by three ribs ( sedan). Testimonies of road tests of the time It found , curiously, as the all-metal roof version proves quieter inside than the convertible version
The retail price shrunk back considerably from the versions of 479 cc and that made the sport already quite rare at the time : 495,000 pounds for the version with sunroof, 560,000 pounds for the version of ” metal ” (sedan ) . In the short life of the “Sport” , are to be reported versions produced with the lights updated since 1959
The life of the sport came to an end with the arrival of D and with the emergence on the market of the sports models presented , above all, the Abarth and Giannini.
 
confronto (modelli 1958)

500 NORMALE

500 SPORT

cilindrata

479 cc

499,5 cc

Rapporto compressione

7

8,6

Potenza max

16,5 CV

21 CV

fasatura . aspirazione/scarico

9°-70° / 50°- 19°

25°-51° / 64°- 12°

Ø valvole. aspirazione/scarico

30 mm / 27 mm

32 mm / 28 mm

Carburatore: Ø diffusore

21 mm

22 mm

Rapporto coppia conica

8/41

8/39

Velocità max

oltre 90 Km/h

oltre 105 Km/h

Consumo

4,5 lt/100 Km

4,8 lt/100Km

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *